Programmazione Neuro Linguistica
real estate menu left
real estate menu right

Programmazione Neuro Linguistica

VUOI OTTENERE QUELLO CHE DESIDERI NELLA VITA?

 

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL) è una scienza, un insieme di tecniche, una metodologia nata negli anni ’70 negli Stati Uniti come reazione all’ambiente della psicologia, che non era stata in grado di introdurre delle idee efficaci per favorire il cambiamento nelle persone. E così dei ricercatori hanno voluto capire il perché certe persone eccellessero in quel che facevano,  e con l’osservazione, evidenziarono i comportamenti di successo e costruirono dei modelli da seguire, delle tecniche per raggiungere tali eccellenze. Come ha scritto uno dei fondatori della PNL, Richard Bandler:

“La PNL rappresenta un approccio diverso rispetto a quello medico basato sull’idea di etichettare e creare delle categorie. Alla base della PNL c’è la convinzione che le persone non siano i loro comportamenti o i loro pensieri e che perciò, quando queste imparano a cambiare il modo in cui pensano e si comportano, cambia anche la loro vita”.

Perché Programmazione Neuro Linguistica?

Programmazione. La nostra mente è come un computer: programmata, a volte inconsciamente, a ripetere determinati schemi di comportamento. Molto spesso questa programmazione è utile: non dobbiamo pensare a respirare, camminare, correre, scrivere, guidare. Imparato, il programma funziona da solo in automatico. Altre volte però questa programmazione ripetitiva non è utile: il mangiarsi le unghie, fumare,  avere attacchi d’ira o di panico, soffrire di fobie sono tutti comportamenti che avvengono inconsciamente ma che non sono positivi. Sono comunque programmi mentali e come tali possono essere modificati. Ecco perché programmazione.

Neuro. Il termine rimanda al sistema nervoso, alla nostra mente. Tutte le informazioni che provengono dai sensi (quello che vediamo, sentiamo, tocchiamo, gustiamo, annusiamo) arrivano al cervello attraverso il sistema nervoso e lì vengono processate e acquistano significato.

Linguistica. Una volta codificate, le  informazioni sensoriali acquistano significato attraverso il linguaggio: quello verbale e quello non verbale (del corpo, della voce).

In realtà l’ordine giusto delle parole sarebbe: Neuro linguistica programmazione (in inglese Neuro Linguistic Programming). Questo perché quando ci provengono delle informazioni dall’esterno le cogliamo con i nostri sensi e le elaboriamo con il nostro sistema nervoso creando delle rappresentazioni, riproduzioni interne (NEURO). Poi usiamo i diversi linguaggi (parole, corpo, voce) per ordinare, e dare significato a queste riproduzioni interne (LINGUISTICA). LA PNL insegna come organizzare queste riproduzioni interne per raggiungere quello che vogliamo, i nostri obiettivi, i comportamenti che vogliamo attuare o modificare coscientemente (PROGRAMMAZIONE).

La PNL è quindi un atteggiamento, una metodologia e un insieme di tecniche.

La PNL è un atteggiamento di curiosità, avventura, desiderio e disponibilità a ricercare, a sperimentare e a imparare tutto quello che può influenzare positivamente ed efficacemente la comunicazione con gli altri. E' guardare alla vita come straordinaria opportunità per imparare ed evolvere.

È poi una metodologia che nasce, come detto, dall’osservazione di comportamenti eccellenti e che si basa sul principio secondo cui ogni comportamento ha una struttura che può essere estrapolata, imparata, insegnata e magari cambiata.

É infine un insieme di tecniche che possono essere usate da chiunque lo desideri con lo scopo di raggiungere risultati eccellenti di comportamento a breve e a lungo termine, secondo gli obiettivi prefissati.

Quando qualcuno mi dice che la PNL è manipolativa, rispondo con il paragone usato da Robert Dilts, un altro dei fautori della PNL, nel suo libro “From Coach to Awakener”:  la PNL è  uno strumento, come un coltello. Si può usare un coltello per tagliare il pane e offrirne un pezzo a una persona, oppure si può usare lo stesso coltello e ferire la persona. Il coltello non ha né cuore, né visione; ma la persona che usa il coltello, proprio come la persona che usa la PNL, può apportare cuore, visione, coinvolgimento, comprensione e amore all’uso dello strumento.

Ecco quindi come, alla base dei per-corsi che vi offro verso la magnificenza e il magnetismo, verso l’eccellenza dell’essere manager, imprenditore, genitore, persona c’è la PNL. Grazie alla PNL ho raggiunto il successo come manager, dirigente di azienda e ora sono sul cammino per raggiungere la magnificenza dell’essere genitore. Accompagnatemi.